Canyon "Rio Sass": cascate d'acqua cristallina alte decine di metri, angusti passaggi scavati nella roccia, oscure e misteriose gole a picco su profondi burroni.

Cascate d'acqua cristallina alte decine di metri, angusti passaggi scavati nella roccia, oscure e misteriose gole a picco su profondi burroni... questi fantastici spettacoli naturali rimasti per secoli nascosti ed inaccessibili sono stati recentemente riscoperti e sono oggi percorribili in suggestivi percorsi costruiti nella roccia.

Grazie alla sua particolare conformazione morfologica la Val di Non è stata recentemente ribattezzata la Valle dei Canyon; visitarla vuol dire ammirare e godere appieno della suggestiva fusione di natura e cultura che il suo territorio sa offrire all'ospite. I due percorsi del "Canyon Rio Sass" e del "Parco Fluviale Novella" permettono di attraversare il cuore della roccia in completa sicurezza su passerelle metalliche.

Si praticano in compagnia di esperte guide che forniscono caschetto per far sentire i più piccoli come giovani esploratori di un mondo incantato.

L’intero percorso si trasforma in un suggestivo viaggio tra giochi di luci ed ombra che si stagliano su impervie rocce ricoperte di muschi e licheni dai colori smeraldi e vermigli.

Le particolarità naturalistiche e geologiche che si incontrano lungo il tragitto sono davvero tante: dalle marmitte dei giganti ai fossili, passando per stalattiti e stalagmiti, senza dimenticare la ricca fauna che abita il torrente.

Dopo il percorso in forra, caratterizzato dal frastuono dell’acqua che scorre impetuosa tra la roccia, si esce invece in una verde cornice stranamente silenziosa, dove il Rio Sass scorre più placidamente baciato finalmente dai raggi del sole. Il ritorno avviene ripercorrendo in salita l’intero tragitto dell’andata.

Al termine della visita al Canyon Rio Sass chi vuole può continuare il percorso nelle gole di Fondo sempre costeggiando il torrente, ma questa volta in direzione opposta, fino a raggiungere l’incantato Lago Smeraldo di Fondo attraverso una romantica passeggiata illuminata anche di notte.

Località di partenza e arrivo Fondo, PIazza San Giovanni
Tempo di percorrenza 1 ora e 30 minuti / 2 ore
Livello di difficoltà facile
Quota minima 867 m
Quota massima 980 m
Dislivello in salita totale 113 m
Dislivello in discesa totale 113 m
Distanza in salita 0.73 km
Distanza in discesa 0.77 km
Pendenza media della salita 15%
Pendenza media della discesa 15%
Pendenza massima della salita 21%
Pendenza massima della discesa 21%

Orario d'apertura.

Aperto da fine aprile a fine ottobre.


Come Arrivare.

In auto: Autostrada A/22 Modena Brennero. All'uscita di Trento Nord proseguire per strada statale 43 in direzione Valle di Non.
All'uscita di Bolzano Sud proseguire in direzione Merano, successivamente per la statale 42 seguire le indicazioni Val di Non - Passo della Mendola.
Da MERANO per la statale 238 in direzione Passo Palade Valle di Non.
Dal PASSO DEL TONALE per la statale 42 in direzione Val di Sole e Valle di Non.


Canyon Rio Sass: Piazza S. Giovanni 38013- FONDO (TN) - Tel. / Fax 0463 85.00.00 Parco Fluviale Novella:Cloz – Dambel – Romallo (TN) Tel. 0463 43.20.64 / 329 8366160

smeraldo@fondo.it
www.canyonriosass.it


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
NuoviPosts VecchiPosts Home page

0 commenti:

Posta un commento