Una Gita Fuori Porta: i 10 post più cliccati nel mese di Febbraio 2014.

 Lago Preola e Gorghi Tondi un tesoro nascosto da tutelare, valorizzare e promuovere.
Per trovare un tesoro bisogna cercarlo: se vuoi vedere la Riserva Naturale Integrale del Lago Preola e Gorghi Tondi, ti devi avvicinare. Quando meno te lo aspetti, immersa in una vallata che la sottrae ad occhi indiscreti, eccola apparire: una serie di piccoli laghi che complessivamente ricoprono un’area di 335 ettari che da Mazara del Vallo si spinge verso Torretta Granitola rimanendo
Alpi cuneesi: Escursioni e Sentieri.
Le descrizioni dei percorsi presenti in questo sito sono da ritenersi puramente indicative. E' bene informarsi sempre sulle effettive condizioni dell'itinerario e sulle condizioni meteo previste per il giorno dell'escursione. Non affrontate mai una escursione senza un adeguato equipaggiamento e una preparazione fisica adatta all'itinerario scelto. Accertarsi prima di incominciare l'escursione
Alpi cuneesi: Valle Pesio il più meridionale dei tre principali Parchi Naturali Regionali.
Il più meridionale dei tre principali Parchi Naturali Regionali che si trovano in Provincia di Cuneo si estende in Alta Valle Pesio e in Alta Valle Tanaro. Istituito nel 1978 e più recentemente ampliato, copre oggi un'area di circa 6800 ettari. Alla testata della valle si trova la vetta più alta delle Alpi Liguri, Punta Marguareis (m. 2651), nell'omonimo massiccio montuoso.  Il massiccio del
Alpi cunessi: Valle Po il primo traforo alpino della storia.
Basterebbe l'imponente mole del Monviso per giustificare una escursione in Valle Po. Non vi è itinerario sul quale il Monviso non domini e non a caso il "Giro del Viso" è uno dei trekking più conosciuti e percorsi. I rifugi in zona sono sempre molto affollati, ma nonostante questo almeno la salita al rifugio Sella o al rifugio Giacoletti sono itinerari da percorrere. L'area attorno al Monviso
Nei meandri di incavi e gallerie si trova la grotta di Santa Ninfa.
Alte e bianche rocce segnate da scanalature perpendicolari emergono tra il verde della valle adornata con le consuete culture di questo angolo di Sicilia: sono i karren, solchi modellati dalla lenta azione della pioggia. E poi ancora un paesaggio carsico e gessoso, irregolare e scolpito dal tempo, fatto di doline e valli cieche: è la zona di preriserva, estesa per circa 150 ettari, che si
Percorsi ciclabili: Il giro d’Italia tra arte e natura.
Girare l’Italia in bicicletta è un’esperienza meravigliosa che consente di entrare in contatto con il cuore pulsante di questo magnifico paese, fatto di panorami emozionanti e realtà coinvolgenti. La straordinaria ricchezza geografica del Bel Paese, spazia tra paesaggi montani di incredibile bellezza e di grande interesse geologico, un arco appenninico che attraversa l’intero territorio
Percorsi ciclabili in Piemonte: Via Verde Val di Susa.
Punto di partenza: Bussoleno (Piazza del Mercato)Punto di arrivo: Bussoleno (Coldimosso)Grado di difficoltà: Medio – FacilePeriodo consigliato: Primavera, Estate, Autunno Caratteristiche: Tipologia: Sentiero Segnaletica: Buona Acqua sul Percorso: Buona I comuni coinvolti nell’itinerario sono Bussoleno, Mattie, Susa, Meana, Gravere, Chiomonte e Giaglione. Un percorso che utilizza sentieri già
Percorsi ciclabili in Piemonte: la Via dei Saraceni.
Lunghezza: 32,47 Km Tempo percorrenza: 6 ore Località di partenza: Sauze d’Oulx Dislivello: 1310 metri effettivi Tipo: asfalto 3,87 Km (12%), sterrato 28,60 Km (88%) Periodo consigliato: luglio – agosto Percorrere da Torino l’autostrada per Bardonecchia- Frejus. Subito dopo l’uscita Oulx Ovest, prendere la circonvallazione di Oulx seguendo le indicazioni per Sauze. Superata una prima
A spasso fra le botteghe artigiane in Val Pusteria: da Brunico a Dobbiaco e San Candido.
A spasso fra le botteghe artigiane in Val Pusteria: da Brunico a Dobbiaco e San Candido. Fra antiche vetrine.   Fra i protagonisti dell'artigianato in Val Pusteria, come in gran parte dell'Alto Adige, figura il legno intagliato dalle abilissime mani degli artigiani. Si ispirano forse ai folletti o agli gnomi delle foreste? Il dubbio é lecito osservando certe figure che sembrano vive. è
All'ombra delle Alpi a un passo dal confine austiaco.
A un passo dal confine austiaco si distende la Val Pusteria con il suo magico silenzio, i prelibati formaggi e i piatti tradizionali. All'ombra delle Alpi.   Le Alpi Orientali sono lo sfondo scenografico dei paesi della Val Pusteria. La zona é una delle più belle e suggestive dell'Alto Adige, anche d'inverno quando punti di eccellenza sono la neve, il silenzio delle piste di fondo e gli impianti
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
NuoviPosts VecchiPosts Home page

0 commenti:

Posta un commento