Il Trenino del Bernina o Trenino Rosso dal 2008 è diventato Patrimonio mondiale Unesco.

Conosciuto in tutto il mondo, il “Trenino del Bernina” collega il capolinea italiano, Tirano, alla rinomata località svizzera dell’Engadina, St.Moritz.

Il Trenino Rosso, così soprannominato dal colore fiammante dei suoi vagoni, è un gioiello che appartiene alla Ferrovia Retica, e dal 2008 è diventato Patrimonio mondiale Unesco.

Lungo un percorso mozzafiato il treno più alto d’Europa, noto anche come Bernina Express, scala le Alpi senza l’uso della cremagliera.

Visitando la pagina "Orari del Trenino del Bernina" potrete conoscere gli orari di partenza dei treni di linea e del Panoramico Bernina Express (BEX), il periodo in cui viaggiano le carrozze cabrio, indicazioni per il trasporto biciclette e quanto è indispensabile sapere!

Il fascino intramontabile del Trenino Rosso del Bernina.



Vi attende un tragitto all’insegna dello stupore e delle forti emozioni, dai 429 mslm di Tirano alle alte quote dell’Ospizio Bernina (2253 mslm), per poi ridiscendere, facendosi cullare, nella vallata del fiume Inn: l’alta Engadina e la blasonata St.Moritz. Accomodatevi, prendete posto sul vagone, date un’occhiata al tragitto segnato sul tavolo di fianco a voi e tenete a portata di mano l’orario dei treni per eventuali soste o per prevedere le vostre fermate predilette. Preparatevi quindi a partire. Un vagone assolutamente confortevole vi attende: caldo e riscaldato d’inverno, spumeggiante d’estate con le carrozze cabrio all’aperto, esclusivo con le vetrate a cupola sull’Espresso.

Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini

Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini Risultati immagini

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti in Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, in Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

stampa la pagina

0 commenti:

Posta un commento