Terme e centri benessere in Calabria per rilassare e migliorare l’aspetto fisico.

Per chi ama "staccare la spina", i Centri Benessere con i servizi offerti, mirano alla cura del corpo, della salute, della bellezza, applicando cardini delle medicine orientali, filosofie di benessere legate alla contemporaneità e creando nuove tendenze.

Quale miglior luogo scegliere se non la Calabria per soggiorni e vacanze benessere. Una vasta offerta di strutture che aiutano a rilassare, a migliorare l’aspetto fisico, a depurare attraverso consigli, coccole, attenzioni, dotate di qualsiasi servizio e comfort di cui possiate avere bisogno, piscina, massaggi, terme, palestra, solarium , cosmesi, bagni curativi, etc.

Le terme (anche stabilimenti termali o Spa) sono edifici, pubblici o privati, situati in corrispondenza di sorgenti termali e dotati di impianti per la somministrazione di terapie mediche sia accademiche che alternative, centri estetici, centri benessere.

Una stazione termale può indicare anche l'intera cittadina caratterizzata da sorgenti termali. terme calabriaRecentemente il termine "Spa" si è diffuso per indicare le stazioni termali o in generale aziende che forniscono cure idroterapiche o in generale servizi di benessere e cura del corpo.

Il termine deriva direttamente dal latino "salus per acquam", letteralmente "la salute attraverso l'acqua" (termale). terme calabriaVi è anche chi sostiene che il nome derivi dalla cittadina belga Spa, nota fin dall'antichità per le sue acque minerali. Spa cominciò a svilupparsi nel XVI secolo, quando la reputazione delle sue acque favorì il commercio nella città.

Grazie all'afflusso di turisti inglesi che frequentavano Spa sin da quel secolo, il nome della città è divenuto un termine generico per il termalismo, dapprima in inglese e poi anche in altre lingue. È certamente da attribuire agli antichi romani la passione per le terme, usate da tutta la popolazione romana, come centro di riposo, socializzazione e benessere, ed esportate in tutte le zone da loro colonizzate.

Oggi le aziende Spa offrono non solo trattamenti termali, balneoterapici e idroterapici ma anche un grande spettro di servizi (ad esempio massaggi, sauna, bagni turchi eccetera)terme calabria per la salute e all'armonia del corpo e della mente.

Le terme attuali si suddividono in terme calde e terme fredde con o senza acqua solfurea. In molti casi il ricovero in uno stabilimento termale richiede un permesso medico da parte del medico di base anche se molte terme hanno una sala medica. Le acque termali sono considerate terapeutiche per l'apparato respiratorio, mentre i fanghi per le dermatiti. Alcuni stabilimenti sono dotati di piscine di acque termali per la cura dei reumatismi e dolori di origine osteoarticolare.

Negli ultimi anni si è andata diffondendo e ha preso sempre più piede la ricerca di benessere, in senso lato, e di cura del corpo, in chiave sia curativa che estetica. La diffusione di centri legati al benessere si è in parte sviluppata anche all'interno delle strutture ricettive per soddisfare precise richieste di un mercato sempre più attento ed esigente.


La terra di Calabria con i suoi paesaggi di inestimabile bellezza è il  luogo ideale per trascorrere una vacanza di benessere, questa terra rende i Centri SPA luogo ideale per ritagliarsi momenti preziosi di completo relax per ritrovare il proprio benessere seguendo la natura.

terme calabriaAll'interno dei centri termali tante piscine dove rilassarsi da soli, in coppia o con tutta la famiglia per passare un bellissimo soggiorno lontano dallo stress e dalla frenesia del lavoro quotidiano. I centri termali oltre alle piscine offrono grotte termali, chiamate anche sudatorie per il loro potere defaticante. Inoltre fanghi e percorsi terme come la fangoterapia, un ottimo modo per alleviare i piccoli fastidi e gli inestetismi della cellulite.

I massaggi alle terme e nei centri termali regalano momenti di vero piacere soprattutto i massaggi relax. terme calabriaTutti i massaggi fatti da veri specialisti sono il modo migliore per curare problemi articolari o respiratori.

Il massaggio shiatsu, il massaggio drenante, lo stone massage e il massaggio sportivo sono i trattamenti più richiesti nei centri termali perché permettono un relax completo in poco più di 60 minuti di trattamento. Negli ultimi anni le terme e i centri termali sono diventati delle vere e proprie beauty farm grazie allo svilupparsi all'interno di centri di bellezza e centri estetici.

Qui si trovano servizi quali il solarium, la sauna, il bagno turco che permettono di curare la propria bellezza, ma anche servizi estetici più specialistici come la depilazione, la manicure e pedicure, il peeling e la pulizia del viso utile per togliere lo stress anche dal viso e avere una pelle sana e luminosa.

Terme romane di Acconia di Curinga .
Curinga sorge su di una collina circondata dagli ulivi argentei al batter dei raggi del sole, in una posizione panoramica straordinaria che domina tutta la Piana di Lamezia Terme, e come da una finestra, posta sul Golfo di Santa Eufemia, si può scorgere guardando verso il mare lo Stromboli e la Sicilia.

L’origine di Curinga è da rintracciare in epoche antiche, i ritrovamenti sul luogo testimoniano la presenza di insediamenti umani fin dal periodo Neolitico. Durante il periodo della Magna Grecia Curinga era denominata Lacconia (l'attuale Acconia).

La frazione di Acconia, di origine ancora più antica del centro stesso di Curinga, conserva i resti importanti dell’epoca Romana, costituiti da un importante complesso termale, detto anche "tempio di Castore e Polluce", l'unico, in tutta la Calabria, che si conserva fino quasi all'altezza della copertura.

Antiche terme romane.


Un antico bagno romano o meglio definite come terme romane sono venute alla luce sul lungomare reggino durante i lavori dopo il disastroso terremoto del 1908 che distrusse la città reggina e molti centri limitrofi.

Dagli studi effettuati risultano frammenti di stabilimenti privati, bagni destinati alla cura termale, dei pavimenti ancora visibili decorati da piastrelle bianche e nere. Sono visibili anche dei "calidarium" ubicati spesso ad ovest per sfruttare al meglio il calore del sole e dei "Frigidarium" rivestiti di intonaco misto a calce capace di mantenere fresco l'ambiente termale.

Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

NuoviPosts VecchiPosts Home page

0 commenti:

Posta un commento